Il ristorante

Il 13 febbraio 2006, nel quartiere Portuense di Roma, viene inaugurato il ristorante Le tre zucche. Il naming rimanda al sodalizio fra i tre soci fondatori: tre teste pensanti, tre “zucche” appunto, con il comune intento di proporre una ristorazione innovativa all’interno di un quartiere di estrazione popolare. Un’impresa ardua, ma estremamente esaltante. Forte della propria creatività e di una solida esperienza internazionale, lo chef Fabrizio Sepe elabora un menu che attinge dai classici della cucina tradizionale, rielaborati in chiave gourmet. Già dopo il primo anno di attività la sfida appare vinta: il ristorante raccoglie notevoli consensi e lo chef inizia a ideare abbinamenti più arditi e contemporanei.

Con il tempo, tuttavia, la maturità professionale, unita alla consapevolezza di aver esplorato in maniera significativa le potenzialità della cucina creativa, fanno sì che al desiderio di sperimentazione si sostituisca la necessità di un ritorno alle origini. È così che Fabrizio Sepe decide di coniugare la sua vena artistica con la parte “artigiana” del proprio mestiere, esaltando il valore della cucina tradizionale, seppur alleggerita e rivisitata in chiave moderna. L’utilizzo di ingredienti semplici, la riscoperta di sapori e profumi familiari, diventano la cifra stilistica di una cucina che rispecchia fortemente l’identità del territorio, pur mantenendo una propria originalità. Oggi il ristorante Le tre zucche, aperto solo a cena, propone interessanti rivisitazioni di ricette legate alla tradizione romana e alla cultura popolare del Lazio, con guizzi creativi che conferiscono ai piatti un’impronta personale e inconfondibile.

Non solo un ristorante

La bottega delle tre zucche

Situata in Via G. Mengarini, 49, la bottega rappresenta il volto diurno e “informale” del ristorante Le tre zucche, con cui condivide la gestione e la filosofia di base, improntata al rispetto della tradizione e alla valorizzazione del territorio.

Realizzata in una cornice calda e accogliente, impreziosita da pezzi di modernariato e arredi originali ottenuti con materiali di recupero, La bottega delle tre zucche nasce per offrire alla clientela una gastronomia da asporto improntata all’eccellenza, nonché un luogo ospitale e piacevole in cui consumare una corroborante colazione, uno sfizioso brunch, uno squisito pranzo o un ricco aperitivo.

Il locale, cui è annesso il forno, produce pane, pizza e dolci homemade. La gastronomia propone gustosi panini farciti, primi piatti ispirati alla tradizione locale, secondi a base di carne e di pesce, contorni stagionali e squisiti dessert. Il tutto all’insegna del gusto, con un occhio sempre attento alo rapporto qualità/prezzo.

Prenota un tavolo